I labirinti della dipendenza
Nuovi fenomeni, nuove via d’uscita
15,00 €
     
SINTESI
Il tempo ci cambia,muta,aggiorna i nostri comportamenti,regala un nuovo bagaglio di esperienze. A questo meccanismo non si sottraggono,sembrerebbe,neanche le patologie comportamentali. Il fenomeno delle tossico-dipendenze ha subito un’evoluzione rispetto ai tempi,perchè sono cambiate sostanze e modalità d’assunzione. E siamo cambiato noi che operiamo e che proponiamo prevenzione e cura. Si fa largo il concetto di riduzione del danno,trova riscontri un lavoro di prevenzione che si svolge anche "durante" la dipendenza,ma che non si limita al classico sistema di interazione culturale "inibitoria" del comportamento patologico. Cambia,dunque,il tempo dell'intervento e si estende il "prima" dell'insorgenza del fenomeno patologico della dipendenza. Mutati, adattati alla nuove generazioni di dipendenti reali e potenziali,anche i metodi d'intervento:nel testo qui raccolto, ad esempio, si evidenzia la determinante esperienza della peer education come territorio fertile per raggiungere con messaggi di prevenzione e promozione alla salute, contro le dipendenze,anche le generazioni più giovani e a rischio. Significativamente in alcune parti de "I labirinti della dipendenza"apriamo la porta allo studio di forme nuove di dipendenza come per esempio l'internet addiction:presentiamo studi ed esperienze,non solo italiani,che ci indicano nell'utilizzano del computer associato alle nuove forme di comunicazione (internet,chat, videogame) una nuova possibile "sostanza" che induce una dipendenza con la quale confrontarci. Conoscere la dimensione del fenomeno, intuirne gli sviluppi per proporre anche in questo caso interventi di prevenzione ad hoc: un altro obiettivo di I labirinti della dipendenza: nuovi fenomeni e nuove vie d'uscita.
pagine: 189
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-7890-670-9
data pubblicazione: Novembre 2005
editore: Edizioni Kappa
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto