Il bisogno di città
22,00 €
     
SINTESI
Il “bisogno di città”, quando emerge, si esprime soprattutto nella richiesta di luoghi d’incontro, di aree pedonali, di giardini, di viali, di parcheggi, di servizi di base efficienti, di spazi definiti, sicuri, accessibili, di qualità, identificabili come propri, in sintesi di spazi urbani.
Gli spazi urbani assumono configurazioni e caratteri talmente diversi da rendere impraticabile qualsiasi tipo di classificazione, soprattutto ai fini di stabilire criteri per valutazioni assolute e codificabili da cui derivare modelli o criteri progettuali trasmissibili. Sono sintesi di numerosi fattori di carattere fissico, funzionale ma soprattutto emotivo e possono essere valutati, sia nelle dimensioni che negli usi, in ragione dei parametri di volta in volta utilizzati, ma non si può definirne in assoluto la qualità, che dipende, nella maggior parte dei casi, solo da percezioni molto soggettive.
Gli elementi costitutivi dello spazio urbano - tessuti, emergenze, strade, piazze, parchi - dovranno tenere conto di normative e soluzioni conformi, proprie delle singoli componenti elementari.
Da ciò deriva la necessità di uno strumento operativo in grado di fornire prescrizioni di carattere generale e soluzioni di dettaglio, con illustrazioni, esempi, schede tecniche comprensibili, esemplificazioni estratte dalla realtà del territorio urbanizzato; un manuale della qualità urbana, per comprendere, senza mediazioni, i significati, le forme, i simboli e i valori dell’aggregato, per poi scegliere e decidere.
pagine: 240
formato: 21 x 29
ISBN: 978-88-7890-651-8
data pubblicazione: Giugno 2005
editore: Edizioni Kappa
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto