Psicologia pediatrica
22,00 €
     
SINTESI
Le possibili conseguenze psicologiche derivanti da patologie pediatriche in bambini hanno prodotto a partire dagli anni '60-'70 una maggiore attenzione circa i modi di prendersi cura del bambino malato. Questa attenzione ha messo in luce come i miglioramenti del trattamento di molte malattie dell'infanzia hanno indirizzato il focus dell'intervento psicologico dallo stress relativo alla minaccuia acuta per la vita del bambino verso un panorama di richieste psicosociali generate dalla cronicizzazione della malattia.Le risposte dei bambini agli stress associati alla malattia hanno una significativa influenza sul suo conseguente funzionamento psicoemotivo così come sul percorso evolutivo verso un funzionamento adulto positivo. I processi cognitivi, min particolare la valutazione da parte dei bambini dei fattori di stress legati alla malattia e alla messa in atto delle strategie di coping, possono essere i fattori più importanti che influenzano e determinano l'adattamento dei bambini a condizioni derivanti da malattie gravi e patologie croniche.La ricerca sull'assistenza pediatrica hanno da tempo riconosciuto l'importanza dello studio delle risposte dei bambini alla malattia cronica, con lo scopo più importante di migliorare gli esiti fisici, psicologici e sociali per i bambini malati e le loro famiglie.Il presente lavoro, tenta, anche se parzialmente, di sintetizzare i risultati di recenti studi di ricerca volti a determinare ciò che si conosce attualmente circa le risposte alla malattia cronica di bambini ed adolescenti, con l'obiettivo di delineare tipicità di problemi e relative iniziative di sostegno ai bambini e alle loro famiglie.
pagine: 476
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-7890-644-0
data pubblicazione: Marzo 2005
editore: Edizioni Kappa
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto