Altro studio
Dalla casa provvisoria all'unità di abitazione
15,00 €
A cura di Anna Rita Emili
     
SINTESI
La nostra ricerca si pone come possibile risposta a una serie di eventi o, in alcuni casi, piuttosto come previsione, approdando a soluzioni “utopistiche”. Ci siamo chiesti più volte come sia possibile , partendo da aspetti meramente realistici, giungere a progetti astratti, proiettati nel futuro, sia pure immediato. La risposta va cercata nella misura in cui viene considerato un determinato fenomeno “reale”. O meglio se si oltrepassa la misura che rientra all’interno della conoscenza di ciascun evento, per meglio dire se il fenomeno viene portato alle estreme conseguenze possono sopraggiungere delle condizioni di estraniamento dalla realtà stessa. Tutto ciò lascia intendere che lavoriamo su spazi “estremi” posti al di fuori delle regole architettoniche, spazi in cui il concetto di fenomeno è contaminato da alcune fondamentali concezioni filosofiche (di Foucault, Deleuze, di Merleau Ponty) basate sul legame ambiente-soggetto-individuo, ma anche da regole matematiche o scientifiche, da sempre strumentali all’architettura.
pagine: 136
formato: 14,5 x 14,5
ISBN: 978-88-7890-626-6
data pubblicazione: Luglio 2005
editore: Edizioni Kappa
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto