Un futuro possibile per la montagna italiana
18,00 €
     
SINTESI
Da tempo la montagna ha acquisito una rilevanza crescente nel panorama scientifico e nel mondo politico. Allo scopo di promuovere una maggiore presa di coscienza a livello internazionale dei problemi ambientali e sociali delle terre alte, le Nazioni Unite hanno proclamato il 2002 Anno Internazionale delle Montagne.Questo grande evento, anche mediatico, ha rappresentato una vera e propria occasione per rafforzare l'immagine debole della montagna, non più condannata a forme di immobilismo, a una sostanziale staticità senza possibilità di positivi mutamenti e ha segnato pure un grande fiorire di studi che potranno produrre ulteriori frutti con il trascorrere degli anni.Anche i geografi italiani hanno ripreso da ormai un ventennio a coltivare con nuovo vigore scientifico gli studi sulla montagna, già sviluppati con ottimi risultati nel passato, in particolare dalla fine dell'ottocento ai primi decenni del Novecento. - I territori montani sono alla ricerca di diversi equilibri sociali cd economici, nonché di nuovi modelli insediativi, tanto più che la flessione demografica in molte aree montane si è trasformata in esodi inarrestabili, con conseguenti nuove alterazioni, sia nel tessuto demografico (invecchiamento e riduzione del tasso di natalità), sia nella organizzazione del territorio ("desertificazione" più o meno accentuata dei campi, degrado di opere realizzate dall'uomo, accelerazione dei processi erosivi, ecc.).La crescente disponibilità di spazio, conseguenza prima dell'abbandono, può costituire una risorsa, che deve essere valorizzata al massimo, con grande attenzione e in una prospettiva che possa condurre da una parte a rapporti montagna-pianura sempre più stretti e dall'altra pane a scenari spaziali più ampi, che travalichino ormai i ridotti confini regionali e nazionali, per aprirsi a più vasti quadri territoriali e a una dimensione europea.
pagine: 216
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-7890-617-4
data pubblicazione: Marzo 2004
editore: Edizioni Kappa
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto