Palazzi romani
Luogo e linguaggio
18,00 €
     
SINTESI
Il tema di questo libro è la riacquisizione del "linguaggio architettonico" come identità culturale dei luoghi. La lettura dell’organismo architettonico, applicata ai palazzi romani, dal palazzo cinquecentesco al palazzo contemporaneo, mostra la continuità di alcune componenti, che rappresentano il "linguaggio" dell’area culturale e si rilevano fondamentali per un progetto pienamente partecipe dell’ambiente costruito attuale e del suo processo storico di trasformazione. Per un’architettura che torni ad essere, come nel passato, espressione di esaltazione di una civiltà e della sua storia.
pagine: 228
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-7890-576-4
data pubblicazione: Febbraio 2004
editore: Edizioni Kappa
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto