Roma
Follie, deliri e contaminazioni
18,00 €
     
SINTESI
La città storica romana e la metropoli convivono l'una nell'altra in una dimensione comprensiva di luci e ombre che a volte confina con l'inestetico, con il disordine, con l'ibrido e con le disarmonie e i conflitti. Per cogliere il senso di tale realtà in trasformazione è indispensabile un cambio di rotta rispetto alle tradizionali letture per stereotipi. In un momento storico come quello attuale in cui l'ulteriore espansione non dovrebbe più guidare la strategia urbana di Roma, ma piuttosto la trasformazione dell'esistente, osserviamo lo scenario urbano con grande interesse per formulare ipotesi e soluzioni adatte a migliorare la città. L'esperienza storica indica oggi come positivamente percorribile la via della comunicazione delle differenze, della possibilità di accogliere contrasti e tensioni introiettandoli ed elaborandoli come proposte urbane per una città più vivibile, specialmente nei contesti più poveri, centrali e periferici
pagine: 127
formato: 17 x 22
ISBN: 978-88-7890-570-2
data pubblicazione: Febbraio 2004
editore: Edizioni Kappa
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto