Se un giorno un robot
6,00 €
     
SINTESI
Nel terzo decennio di questo secolo prendono ad accadere cose strane che sollevano inquietanti interrogativi sui destini dell’umanità.
Improvvisi fenomeni, come il calo demografico nell’intero pianeta e l’inarrestabile intromissione dell’informatica in ogni genere di attività preoccupano gli stessi tecnici dell’intelligenza artificiale.
Sospettano l’esistenza di misteriosi manovratori dietro l’operato delle macchine e temono che tutto ad un tratto i robot siano diventati troppo autonomi e invadenti, tanto da minacciare ogni libertà; forse anche quella del caldaio che borbotta sottovoce bollendo sul fuoco.
Le loro indagini li porteranno a chiedersi se la cibernetica possa considerarsi l’ultimo gradino dell’evoluzione del pensiero e se sia più giusto opporvisi o cooperare al suo perfezionamento. Ma si chiedono anche se in definitiva abbia un senso cercare di capirlo.
Anzi, se tutto abbia un senso.
pagine: 128
formato: 14 x 21
ISBN: 978-88-7890-542-9
data pubblicazione: Gennaio 2003
editore: Edizioni Kappa
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto