Storia e critica della psicologia clinica
11,00 €
     
SINTESI
In questi ultimi dieci anni del breve secolo appena trascorso, la psicologia pur radicandosi dal punto di vista istituzionale nelle nostre Università, ha tuttavia rivelato una certa difficoltà ed ha manifestato in generale scarsa determinazione e modeste capacità di competizione con le altre discipline. Quello che sembra caratterizzare questa fase è la frantumazione disciplinare in un momento in cui l'impegnativo confronto con le neuroscienze e con le scienze sociali richiederebbe sia sul piano scientifico che professionale una più attenta consapevolezza storica ed epistemiologica della propria autonomia disciplinare.
pagine: 120
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-7890-499-6
data pubblicazione: Aprile 2003
editore: Edizioni Kappa
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto