L’educazione affettiva a scuola
9,81 €
     
SINTESI
L'autore, dopo una premessa epistemologica, che parte dalla fisica quantistica e passa per la storia dei sistemi e della comunicazione, giunge alla conclusione che non esistono saperi certi e definiti una volta e per tutte; evidenzia il passaggio dall'ottica deterministica e causale-lineare a quella circolare e sistemica e come questo passaggio comporti un mutamento radicale nel modo d'intendere il processo educativo. Il quarto capitolo è quello centrale in cui si mette in luce l’importanza della relazione come risorsa didattica fondamentale, ma soprattutto come fondamento per l'educazione affettivo-emotiva. Considerata la crisi che attraversa la famiglia e il fatto che i nostri figli passano più tempo a scuola che a casa, non può sfuggire il ruolo che la scuola può avere nell'educazione delle emozioni e nel rispondere al bisogno giovanile di senso, di valori, di relazioni significative. In ogni caso, nessuna cognizione è possibile senza l'energia degli affetti.
pagine: 160
formato: 15 x 21
ISBN: 978-88-7890-281-7
data pubblicazione: Marzo 1997
editore: Edizioni Kappa
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto