Tecnologia e progetto nel recupero
Manuali storici e nuovi profili
23,24 €
     
SINTESI
I problemi epistemologici inerenti l’organizzazione tecnico-scientifico del recupero e il suo sviluppo trovano di analisi e comprensione nella produzione manualistica, ove è possibile individuare l’evolversi del quadro istituzionale in cui si esprime la complessa realtà dell’intervento sul costruito ed è possibile altresì cogliere le modificazioni culturali e metodologiche che la pratica del progetto tecnologico va di volta in volta assumendo. Già nel periodo compreso fra il secondo ‘700e i primi decenni dell’800, la questione del metodo di intervento sul costruito diviene elemento di criticità positiva nella manualistica ove si registrano, in un compiuto apparato disciplinare, le regole che codificano il progetto di recupero, i suoi strumenti, nonché le relative procedure analitiche, esecutive e gestionali. La suggestione di una cultura tecnica che interviene nell’evoluzione del processo di scientificizzazione del sapere, persistenegli oderni lineamenti e della manualistica, in quanto la complessità della dialettica fra scienza tecnologia e contestualizzazione dell’intervento richiede momenti certi e articolati di riferimento culturale e metodiche operative coerenti, economiche e controllabili nell’ambito del processo di recupero.
pagine: 240
formato: 22,5 x 24
ISBN: 978-88-7890-260-2
data pubblicazione: Aprile 1997
editore: Edizioni Kappa
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto