La casa fredda
Il linguaggio dei materiali metallici e del vetro negli interni domestici
17,04 €
     
SINTESI
In questo libro, nello specifico si cerca di capire, trovare o ritrovare un canale diretto tra l’idea e la matericità della sua concretizzazione che è una continua ricerca.
Nello specifico si cerca di capire cosa succede una volta che nuove condizioni ambientali, delineatesi con la rivoluzione industriale, e materiche, offerte dagli stravolgimenti tecnici e materici della stessa, entrano nella casa, nell’ambiente domestico.
Si procede infine, con l’indagine dei rapporti-relazioni tra materiale e geometria (forma), materiale e ambiente (luogo), materiale e abitante (esistenza), attraverso le categorie ce definiscono gli interni: l’involucro, le superfici, gli oggetti.
pagine: 144
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-7890-250-3
data pubblicazione: Marzo 1997
editore: Edizioni Kappa
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto