La clinica del transfert
In psicoanalisi e in psicoterapia della Gestalt
23,76 €
     
SINTESI
Questo libro si rivolge a tutti coloro che hanno una pratica clinica e/o terapeutica. Interesserà dunque certamente gli psicoanalisti e i gestaltisti,dato il suo costante riferirsi ai concetti frudiani e perlsiani, perché il transfert è comunque presente in ogni relazione terapeutica. Una reintroduzione del transfert nella teoria della Gestalt-terapia viene dunque proposta. È dunque secondo un’etica comparata che viene qui indagata la nozione di transfert e colloca nell'espressione del Conto-transfert l'originalità affermata dalla psicoterapia della Gestalt.
pagine: 438
formato: 17 x 21
ISBN: 978-88-7890-041-7
data pubblicazione: Marzo 1991
editore: Edizioni Kappa
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto