Guy debord
22,00 €
     
SINTESI
Il volume costituisce la più completa monografia su uno dei più interessanti e discussi intellettuali critici del Novecento: Guy Debord, il fondatore del movimentosituazionista, l'autore di un testo in anticipo sui tempi come "La società dello spettacolo". Il saggio di Jappe ripercorre tutta l'attività pubblica di Debord, dal"lettrismo" alla fondazione dell'Internazionale situazionista, dagli incontri con Lefebvre e con "Socialisme ou Barbarie" fino al maggio 1968, dai testi teoricialle opere letterarie e ai film che Debord realizzò. La critica di Debord alla societàdello spettacolo viene qui ricostruita, al di là delle banalizzazioni e delle utilizzazioni approssimative, anche con l'intento di mettere in risalto il posto che Debord occupanel pensiero moderno: la sua ripresa dei concetti marxiani più importanti e più dimenticati, il nesso con Luka´cs, il confronto con Adorno. Al di là del mito che circonda la sua figura, Debord resta una delle voci più intelletetualmenteacute e vitali del pensiero critico del Novecento.
pagine: 200
formato: 14 x 21
ISBN: 978-88-7285-721-2
data pubblicazione: Febbraio 2012
editore: manifestolibri
collana: Esplorazioni
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto