Dalla guerra tradizionale alla guerra asimmetrica
Una tipologia sociologica
10,00 €
     
SINTESI
Il testo qui presentato affronta una tematica che diventa sempre più attuale nel mondo contemporaneo: la guerra. L’obiettivo è quello di costruire una possibile tipologia sociologica che permetta di enucleare in termini culturali e non solo strategico-militari le particolarità che hanno investito le guerre dalla fine del XX secolo fino ai giorni nostri, enucleando le specifiche caratteristiche che l’hanno modificata sostantivamente. Per questo motivo si è posto attenzione alla possibile relazione esistente nel mondo dell’informazione, nuove figure sociali caratterizzanti il cosiddetto “nemico”, la relazione fra religione e guerra, specialmente nel contesto islamico. Questo ha permesso di approfondire i legami attuali e le differenziazioni esistenti fra la guerra e il terrorismo.
pagine: 138
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-6514-178-6
data pubblicazione: Marzo 2012
editore: Edizioni Kappa
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto