La scienza nella letteratura italiana
18,00 €
10,8 €
A cura di Stefano Redaelli
Area 10 – Scienze dell'antichità, filologico-letterarie e storico-artistiche
     
SINTESI
Dal Rinascimento, con la querelle des femmes declinata nella prospettiva dell’emancipazione attraverso la conoscenza scientifica, alla letteratura italiana contemporanea, con i suoi ultimissimi esperimenti tanto nell’ambito della prosa quanto in quello della poesia, i saggi raccolti in questo volume tracciano alcuni punti salienti della parabola di intersezioni, scambi, contaminazioni tra letteratura e scienza che hanno caratterizzato la letteratura italiana fin dalla sua nascita. Studiosi di letteratura, linguistica, filosofia, storia della scienza, fisica, affrontano con approcci differenti il problema delle “due culture”.
pagine: 224
formato: 14 x 21
ISBN: 978-88-548-9862-2
data pubblicazione: Novembre 2016
editore: Aracne
collana: Oggetti e soggetti | 50
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto