Il Magnificat di Maria Pia Borgese
La donna che teneva sempre il mano il Vangelo
9,00 €
5,4 €
     
SINTESI
Il volume raccoglie integralmente il commento al Magnificat scritto, nel 1960, da Maria Pia Borgese, letterata e studiosa siciliana, sorella del più noto scrittore Giuseppe Antonio Borgese. Prima del concilio Vaticano II, una “donna” si accosta a un testo biblico, offrendo una interpretazione che coniuga insieme sensibilità esegetico–biblica, letteratura, cultura classica, anticipando temi e prospettive della riflessione mariologica e femminile contemporanea. Un tributo di riconoscenza e un ulteriore tassello nella ermeneutica del testo lucano, custode anche per l’oggi di istanze profetiche e di liberazione.
pagine: 120
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-548-9648-2
data pubblicazione: Gennaio 2017
editore: Aracne
collana: Pontificia Facoltà Teologica “Marianum”
Virgo Liber Verbi |
5
SINTESI
INDICE
RECENSIONI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto