Il diritto dell’energia nucleare in Italia e in Francia
Profili comparati della governance dei rifiuti radioattivi tra ambiente, democrazia e partecipazione
12,00 €
Area 12 – Scienze giuridiche
     
SINTESI
Il volume analizza i profili giuridici dell’energia nucleare, della localizzazione degli impianti e del rapporto tra “energia nucleare, ambiente e democrazia”. Nel ricostruire l’autonomia scientifica del diritto dell’energia nucleare, si osserva in chiave comparatistica l’evoluzione della disciplina italiana e le peculiarità della legislazione francese, fondata sul principio della trasparenza e della sicurezza, nonché della partecipazione del pubblico ai processi decisionali, anche attraverso l’utilizzo del dèbat public come strumento di “democrazia nucleare”. Un modello di governance ispirato da una cultura ambientale matura che potrebbe attuarsi anche in Italia in vista della futura localizzazione del sito unico nazionale delle scorie radioattive, così da fare tesoro nell’ordinamento interno di riforme e istituti che si sono già dimostrati validi ed efficaci nel sistema d’oltralpe.
pagine: 420
formato: digitale
ISBN: 978-88-548-9615-4
data pubblicazione: Maggio 2017
editore: Aracne
collana: Diritto e Ambiente | 14
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto