Una testimonianza silenziosa
Storia della Chiesa Cattolica in Tunisia dal Trattato del Bardo alla “rivoluzione dei gelsomini”
30,00 €
18,00 €
Area 14 – Scienze politiche e sociali
     
SINTESI
Il saggio ripercorre la storia della Chiesa cattolica in Tunisia dall’instaurazione del Protettorato francese (1881) fino ai nostri giorni. Un periodo segnato da alcuni momenti nodali: il Congresso Eucaristico di Cartagine (1930), la conquista dell’indipendenza tunisina (1956), il Modus vivendi (1964). La comunità cattolica passa da una condizione di istituzione ben strutturata e legata alla potenza coloniale francese, a una Chiesa umile, al servizio del Paese di cui è ospite. Una presenza diventata oggi poco piùche simbolica, percepita come una sorta di “Chiesa-ambasciata”, formata da non-tunisini, che si regge sul dialogo interreligioso e interculturale all’interno dei couples mixtes, sul pendolarismo di studenti sub-sahariani e di lavoratori europei. Sullo sfondo, la difficoltà di operare in un paese musulmano.
pagine: 576
formato: 14 x 21
ISBN: 978-88-548-9607-9
data pubblicazione: Settembre 2016
editore: Aracne
collana: Africa | 5
SINTESI
EVENTI
RECENSIONI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto