Acqua
Storia dell’uomo che aveva perso l’anima
12,00 €
7,2 €
Area 04 – Scienze della terra
     
SINTESI
Roberto, geologo d’esplorazione ed appassionato alpinista al seguito di una spedizione sulla catena himalayana corre in soccorso di Michele, il suo amico più caro, precipitato sulle Ande alla ricerca di un giacimento d’oro. Arrivato troppo tardi torna in Himalaya sconvolto e deluso come può sentirsi un uomo che ha perso l’anima. Qui, nel corso del suo lavoro, trova un ricco giacimento d’uranio e consapevole che il suo sfruttamento avrebbe distrutto per sempre il superbo scenario di quelle montagne, decide di abbandonare fama e successo per rientrare in Italia. Inseguito dai servizi segreti di Pakistan, Cina, India e Stati Uniti che vogliono appropriarsi della sua scoperta, si reca a Firenze dove abita la famiglia di Michele e insieme a Cristina, la figlia adolescente del suo amico, intraprende un viaggio avventuroso che li condurrà, attraverso la scia del passato, ad una nuova scoperta delle loro identità.
pagine: 164
formato: 14 x 21
ISBN: 978-88-548-9424-2
data pubblicazione: Luglio 2016
editore: Aracne
collana: NarrativAracne | 43
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto