Controstoria dell’eliocentrismo
10,00 €
6,00 €
Area 15 – Scienze teologico-religiose
     
SINTESI
I più autorevoli filosofi e storici della scienza sono concordi nell’asserire che la rivoluzione copernicana non prese avvio da motivazioni astronomiche, ma da ragioni ideologiche. Gli stessi Copernico e Galileo condivisero la dottrina pitagorica, a sfondo anticristiano, prima ancora di elaborare il traballante modello astronomico che la simboleggiava. Se dunque non furono ragioni scientifiche a determinare il nascere e l’imporsi del modello eliocentrico, fino a che punto l’idea del movimento della terra trova corrispondenza nella dimensione reale? L’opera presenta proprio questa “controstoria” dell’eliocentrismo. La lettura dei capitoli può essere realizzata anche non in successione, rimanendo aperti alla possibilità che in essi possa esservi un fondo di verità non ancora considerata.
pagine: 136
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-548-9262-0
data pubblicazione: Giugno 2016
editore: Aracne
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto