Le parole e il silenzio
La poesia di Zuzanna Ginczanka e Krystyna Krahelska
12,00 €
7,2 €
Area 10 – Scienze dell'antichità, filologico-letterarie e storico-artistiche
     
SINTESI
Le poetesse polacche Zuzanna Ginczanka (1917–1944) e Krystyna Krahelska (1914–1944) sono accomunate da una “biografia simbolica”, specchio di un’epoca tumultuosa e drammatica. La leggenda, che circonda le loro vite, ha lasciato un segno profondo nell’immaginario collettivo ma ne ha messo in ombra l’opera letteraria e ne ha condizionato a lungo la ricezione. Il volume affronta la loro produzione poetica in ottica comparativa, analizzando le tematiche centrali e le principali soluzioni formali sullo sfondo del contesto culturale della Polonia tra gli anni Trenta e la Seconda Guerra Mondiale.
pagine: 232
formato: 14 x 21
ISBN: 978-88-548-9227-9
data pubblicazione: Marzo 2016
editore: Aracne
collana: Polonica | 3
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto