I miei primi giorni da sindaco di Napoli
10,00 €
6,00 €
D – Saggistica varia
     
SINTESI
Il volume è una testimonianza dei primi quattro mesi di mandato di Maurizio Valenzi, sindaco di Napoli. Un “diario” che ripercorre quanto accaduto 40 anni fa, tra il 20 ottobre 1975 e il 26 febbraio 1976, e che il primo cittadino comunista aveva “dettato” a un registratore a nastri Geloso. Valenzi si insedia e trova mille problemi, dalla sua non ha nemmeno la maggioranza per approvare il bilancio. Nonostante tutto riuscirà a governare per otto anni e a portare la terza città d’Italia all’attenzione della comunità internazionale. L’opera è un “romanzo sociale” che descrive, con uno sguardo da pittore e spesso ironico, il mondo di Maurizio Valenzi: ambienti, personaggi ed emozioni che hanno portato Giorgio Napolitano a definire il sindaco come “un magnifico esempio di italianità”.
pagine: 144
formato: 14 x 21
ISBN: 978-88-548-9192-0
data pubblicazione: Marzo 2016
editore: Aracne
collana: Tempus | 2
SINTESI
EVENTI
RECENSIONI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto