Patologie degli arti inferiori nel tennista
10,00 €
6,00 €
Area 06 – Scienze mediche
     
SINTESI
Il tennista è potenzialmente esposto a instabilità e danni funzionali che, nel tempo, possono favorire l’instaurarsi di alcune peculiari patologie acute, sub–acute e croniche. Tali patologie assumono quadri nosologici differenti in ragione di numerosi parametri in rapporto all’abilità tecnica, alle variabili dinamiche e cinematiche, fino all’intensità dei carichi esterni agenti sul sistema muscolo–scheletrico e alla morfologia personale. Lo studio prende in considerazione l’eventuale correlazione tra il gesto tennis–specifico e l’insorgenza delle più comuni patologie degli arti inferiori. Nel volume, oltre ad esaustive informazioni riguardanti i fattori concomitanti, quali la calzatura e le superfici di gioco, si affrontano le prime tre patologie — scorbutiche e spesso recalcitranti alla guarigione — che affliggono tanto il novizio (in ragione soprattutto di un errato gesto tecnico) quanto il giocatore di ben altro lignaggio (a causa prevalentemente di considerevoli e reiterati carichi di lavoro). L’analisi, inoltre, si sofferma sulle relative modalità di trattamento con particolare attenzione alla prevenzione di eventuali recidive e all’interiorizzazione di giovevoli posture nonché di particolari automatismi. Il tutto è corredato di immagini e tabelle esplicative.
pagine: 116
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-548-9063-3
data pubblicazione: Marzo 2016
editore: Aracne
collana: Malattie dell’apparato locomotore | 2
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto