La produttività delle banche
Questioni di metodo, misure ed applicazioni
20,00 €
12,00 €
Area 13 – Scienze economiche e statistiche
     
SINTESI
La nevralgica posizione delle banche nell’ambito del sistema finanziario, la massiccia presenza sul mercato di soggetti economici che offrono servizi in qualche modo sostituibili con quelli già offerti dalle aziende di credito in un clima di generale liberalizzazione, le modifiche strutturali intervenute nell’industria bancaria a causa della presenza di questi nuovi attori, gli obiettivi di controllo e vigilanza delle autorità nonché l’inevitabile consapevolezza delle banche di essere aziende, e quindi la necessità di gestirsi e condursi come tali, fanno dell’analisi della produttività uno dei temi più attuali anche per le aziende di credito. Definire e misurare adeguatamente la produttività delle banche è realmente difficile a causa di molteplici ostacoli di ordine teorico e pratico. In questo libro si cercherà di dare una visione più chiara dei problemi e delle possibili soluzioni suggerite in letteratura per quantificare la produttività funzionalmente ad un’azienda di credito in evoluzione per poi illustrare un esempio di concreto utilizzo degli indici di produttività ed efficienza nel contesto bancario.
pagine: 424
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-548-9027-5
data pubblicazione: Giugno 2016
editore: Aracne
collana: Economia e gestione delle imprese | 12
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto