Val la pena di vivere
25,00 €
15,00 €
D – Saggistica varia
     
SINTESI
Il volume racconta gli avvenimenti che hanno caratterizzato il lungo percorso di vita di Luigi Ramponi: l'adolescenza in Emilia, la permanenza in Africa, dai nove ai diciott’anni, il ritorno da profugo nell’Italia del dopoguerra, l’entrata in Accademia Militare, la vita e il comando di reparti nel corpo dei Bersaglieri, dei Paracadutisti, dell’Aviazione dell’Esercito, la Scuola di Guerra, i quattro anni da Addetto Militare a Washington presso l’Ambasciata italiana, il comando della Regione Sardegna, la Direzione Nazionale degli Armamenti, il ruolo di Sottocapo di Stato Maggiore della Difesa, di Comandante Generale della Guardia di Finanza, di Direttore del Servizio Segreto Sismi, di Presidente del Consiglio Superiore delle Forze Armate. Vi è poi un secondo periodo di vita politica, lungo vent’anni, che inizia con la partecipazione alla fondazione del partito di Alleanza Nazionale, si sviluppa in attività politica alla Camera dei deputati e al Senato e finisce con i raggiunti “limiti d’età” a ottantatré anni.
pagine: 608
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-548-9022-0
data pubblicazione: Febbraio 2016
editore: Aracne
SINTESI
EVENTI
RECENSIONI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto