Concussione, induzione e traffico di influenze
Profili storico-criminologici
14,00 €
8,4 €
Area 12 – Scienze giuridiche
     
SINTESI
l libro esamina il fenomeno della corruzione e delle varie declinazioni che il contrasto ad essa assume nella prassi e nei correlati risvolti normativi. Gli autori descrivono, attraverso un’interessante parabola storico–cronologica, la creazione e le modifiche apportate al reato di concussione, evidenziando come il legislatore abbia adottato soluzioni non sempre lineari in ordine alla summa divisio tra concussione e corruzione. In particolare vengono analizzati i problemi sorti con l’introduzione della legge n. 190/2012, a seguito dello “spacchettamento” della macro–fattispecie di concussione attraverso le distinte condotte della costrizione e dell’induzione. Nel trattare criticamente i delitti di cui agli artt. 317 e 319 quater c.p., viene dedicato ampio spazio alla individuazione di ipotesi border line, non facilmente inquadrabili nella concussione o nell’induzione indebita a dare o promettere utilità, quali ad esempio la concussione sessualeo la corruzione ambientale. Un’approfondita disamina concerne, infine, il delitto di traffico di influenze illecite.
pagine: 204
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-548-8896-8
data pubblicazione: Settembre 2016
editore: Aracne
SINTESI
EVENTI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto