Carnaggio
8,00 €
4,8 €
Area 06 – Scienze mediche
     
SINTESI
Merlau–Ponty ha sottolineato come l’approccio artistico sia spesso un modello di riferimento al procedimento o alla traccia filosofica: così anche la poesia preannuncia un procedimento a volte sospinto in avanti che racchiude un nuovo discorso o ne sintetizza uno arcaico che soggiace in noi. Spesso nella poesia, come ancor più si riscontra nella pittura, la visione degli artisti utilizza la metafora di una conoscenza complessiva di cui non ha a volte la percezione, ma che è anticipatrice di una dimensione di verità che al di là dell’arte precede il linguaggio in una dimensione propria difficilmente esplicabile e di cui il tempo futuro ne illuminerà la radice implicita, quali “saperi storici iscritti nella carne”. Espressione, quest’ultima, cara a Merlau–Ponty, che ci ha incamminati alla filosofia della corporeità. La raccolta di poesie Carnaggio bene esprime con i suoi versi come il corpo che una volta era di ostacolo alla filosofia e alla conoscenza oggi è proprio come un allungamento della conoscenza, attraverso quei “saperi autonomi iscritti nella carne” decantati proprio negli scritti sulla filosofia della corporeità del filosofo.
pagine: 96
formato: 14 x 21
ISBN: 978-88-548-8873-9
data pubblicazione: Novembre 2015
editore: Aracne
collana: Inconscio e società | 12
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto