Così è se mi pare!
Da quando la presunzione è diventata una virtù?
10,00 €
6,00 €
D – Saggistica varia
     
SINTESI
Siamo sempre più oppressi dal male della superiorità presunta, ma ad aggravare ulteriormente il nostro stato è che non ne siamo consapevoli. L’unico rimedio per questo preoccupante morbo comportamentale sarebbe l’umiltà, ma la sua scomparsa è diventata ormai una triste realtà. L’attuale proliferazione di comportamenti all’insegna di un Io millantato non lascia più spazio a frasi come “Scusi”, “Mi dispiace”, “Mi sono sbagliato”. Chi si crede troppo grande finisce con il rimpicciolire il mondo fino a renderlo a sua misura. L’individualismo sta frazionando la società in tante piccole unità incapaci di comunicare tra loro e di comprendere l’alterità, quindi la diversità. Stiamo morendo soffocati dal nostro stesso Ego che sfugge sempre più al nostro controllo e diventa ipertrofico in modo preoccupante.
pagine: 108
formato: 14 x 21
ISBN: 978-88-548-8770-1
data pubblicazione: Ottobre 2015
editore: Aracne
SINTESI
EVENTI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto