La natura della malattia
Genesi dei motivi del Werther
14,00 €
8,4 €
Area 06 – Scienze mediche
     
SINTESI
Questo libro cerca di definire la genesi dei motivi poetici del giovane Goethe soprattutto in relazione al suo romanzo epistolare I dolori del giovane Werther. Come lo stesso autore ha dichiarato: «Non c’è una riga di questo romanzo che non sia vissuta, ma nessuna riga è scritta come è stata vissuta». Questo significa che la poetica di Goethe consiste in una “trasfigurazione” del vissuto, in una “commistione” di passione e rielaborazione dei suoi studi e delle sue letture. La scrittura è, insomma, in parte una sublimazione, in parte la realizzazione di un progetto culturale, mediato dall’invenzione di un linguaggio poetico. Il Werther è un trattato su un soggetto psicotico in forma di romanzo, scritto per superare la depressione, la “malattia dell’anima”, che allora veniva definita “melanconia”, e per suggerire alle giovani generazioni la via di uscita dall’autocontemplazione. Il libro ripercorre le vicende giovanili di Goethe, le sue “esperienze” e le sue nevrosi, per focalizzare come queste siano state trasfigurate in linguaggio letterario e in narrazioni basate sui suoi studi di Medicina e di Teosofia che dimostrano come il Goethe “scienziato” avesse intuito lo stretto rapporto che sussiste tra la consistenza fisica, corporea dell’uomo e le sue passioni (comprese le nevrosi), che determinano una “fisica delle emozioni”.
pagine: 252
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-548-8759-6
data pubblicazione: Novembre 2015
editore: Aracne
collana: Inconscio e società | 13
SINTESI
EVENTI
RECENSIONI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto