Le seconde Camere nel diritto comparato
Ipotesi di riforma del Senato italiano
15,00 €
9,00 €
Area 12 – Scienze giuridiche
     
SINTESI
La monografia analizza la genesi storica delle due anime originarie del bicameralismo, una — di stampo europeo — legata alla necessità di fornire all’organo legislativo una rappresentanza delle diverse classi sociali in cui si snoda la società, ed un’altra — di matrice nordamericana — connessa all’esigenza di dar voce alle entità territoriali di cui si compone lo Stato, nella forma federale e poi regionale. Dopo aver tracciato i possibili effetti che la proposta di riforma attualmente al vaglio delle Camere può determinare sull’equilibrio istituzionale tra i poteri, la ricerca propone una rassegna delle ipotesi di bicameralismo delle principali democrazie contemporanee, valutando in particolare quei sistemi che hanno ispirato gli ultimi tentativi di revisione del Parlamento italiano.
pagine: 224
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-548-8685-8
data pubblicazione: Ottobre 2015
editore: Aracne
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto