Intelligence e sistema di informazione nella Repubblica italiana
Storia, cultura, evoluzione e paradigmi
32,00 €
19,2 €
Area 14 – Scienze politiche e sociali
     
SINTESI
Perché i servizi segreti sono così invisi? Attraverso quali strumenti e strutture l’intelligence italiana si è evoluta? C’è stato un naturale passaggio dallo spionaggio all’intelligence? Qual è la sua esatta definizione? Può essere considerata una disciplina scientifica o oggetto di ricerca? Su queste e altre domande ci si confronta proponendo non solo teorie scientifiche e paradigmi, ma soprattutto un dibattito sull’intelligence e sul sistema di informazione italiano.
pagine: 620
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-548-8366-6
data pubblicazione: Luglio 2015
editore: Aracne
collana: Laboratorio di politica | 12
SINTESI
RECENSIONI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto