Rappresentare chi e che cosa nel terzo millennio
Crisi, vicende e trasformazioni del mandato elettorale
20,00 €
12,00 €
Area 12 – Scienze giuridiche
     
SINTESI
L’attuale crisi del principio di rappresentanza politica si riconnette, essenzialmente, al progressivo degrado del rapporto elettorale. Per restare al caso italiano i mali maggiori sono quelli che derivano dal collegamento e dalla dipendenza degli eletti nei confronti delle élites affaristiche o, peggio, affaristico–criminali, nonché dal “voto di scambio” e dai guasti provocati dalla legislazione elettorale. A ciò si aggiunge l’impatto di una governance supranazionale e comunitaria che privilegia regole “neutrali e oggettive” del mercato e della concorrenza, ignorando peculiarità, condizioni economiche e sociali ed esigenze diverse da paese a paese. Il volume si propone di analizzare, in particolare, la vigente disciplina in materia di accesso alle cariche elettive al fine di individuare i punti di criticità e i possibili rimedi attraverso i quali restituire alla rappresentanza politica la sua originaria dignità.
pagine: 404
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-548-8310-9
data pubblicazione: Giugno 2015
editore: Aracne
collana: Nova Juris Interpretatio in hodierna gentium communione | 21
SINTESI
INDICE
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto