Confini dell’estetica
Studi in onore di Roberto Salizzoni
18,00 €
10,8 €
Area 11 – Scienze storiche, filosofiche, pedagogiche e psicologiche
     
SINTESI
Formatosi alla scuola filosofico-ermeneutica di Torino, Roberto Salizzoni ha tenuto per circa quarant’anni l’insegnamento di Estetica presso quella università. Ugualmente interessato alle questioni schiettamente estetiche e ai temi che ne tracciano i confini, Salizzoni ha dedicato il proprio lavoro a ricerche di frontiera per la tradizione filosofica italiana: il ruolo dell’immagine nella cultura moderna e postmoderna, la questione della tecnica e la “crisi della rappresentazione”, di cui ha seguito le tracce tra avanguardie novecentesche e antropologie, cultural studies e russistica. Nel corso della sua riflessione, un posto speciale è stato dedicato alle varie figure del dialogismo, il plesso semantico nel quale ha infine individuato la possibilità più attuale di un autentico riconoscimento reciproco.
In questo volume sono riuniti interventi di maestri, colleghi e allievi che hanno voluto corrispondere, con un affresco ampio e meditato, alle questioni e ai problemi che la riflessione di Roberto Salizzoni apre.
pagine: 392
formato: 14 x 21
ISBN: 978-88-548-7895-2
data pubblicazione: Dicembre 2014
editore: Aracne
collana: trópos orizzonti | 7
SINTESI
INDICE
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto