Vivere pericolosamente
Neofascisti in Calabria oltre Mussolini
10,00 €
6,00 €
Area 11 – Scienze storiche, filosofiche, pedagogiche e psicologiche
     
SINTESI
Dopo la caduta del fascismo la Calabria vive un'intensa stagione politica caratterizzata dalla presenza e dall'azione di personaggi, partiti e associazioni che tentano di farlo rinascere. Mentre le lotte per la terra si coniugano per la prima volta con la ricerca di forme di aggregazione democratica, i seguaci di Mussolini trovano spazio e consenso sostenuti da un sostrato ideologico in cui convergono vecchie mentalità e inedite rivendicazioni e che si intreccia a fenomeni di malessere sociale pronti a esplodere e a trasformarsi in progetti eversivi. In un territorio variegato e complesso, i neofascisti calabresi proseguono la loro battaglia nel nome di Mussolini e oltre il loro stesso duce.
pagine: 172
formato: 14 x 21
ISBN: 978-88-548-7859-4
data pubblicazione: Novembre 2014
editore: Aracne
collana: Storia contemporanea | 25
SINTESI
EVENTI
RECENSIONI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto