Luigi Piccinato (1899-1983)
Architetto e urbanista
22,00 €
13,2 €
     
SINTESI
Figura centrale del panorama architettonico e urbanistico del Novecento, Luigi Piccinato (1899–1983) è stato docente, teorico, progettista e autore di numerosi piani regolatori in Italia e all’estero. A questo ruolo decisivo e unanimemente riconosciutogli non sembra però corrispondere la dovuta attenzione della storiografia, nonostante diversi contributi monografici. Sono qui raccolti saggi specialistici variamentetagliati, inizialmente presentati in occasione della giornata di studi tenuta a Napoli il 22 maggio 2014, che con differenti punti di osservazione affrontano aspetti del suo pensiero e della sua opera. Grazie alla collaborazione dell’Archivio Luigi Piccinato, conservato presso La Sapienza – Università di Roma, gli esiti delle ricerche svolte propongono numerosi aspetti inediti in grado di restituire una lettura più aggiornata e approfondita dell’opera dell’architetto veneto. Pur senza la pretesa di delineare un’opera completa, questo lavoro si propone di offrire un profilo a tutto tondo sullo sfondo di sessant’anni di storia italiana, lasciando la necessaria istanza di completezza ad accurati apparati, quali regesto ed elenchi degli scritti.
pagine: 326
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-548-7834-1
data pubblicazione: Dicembre 2015
editore: Aracne
collana: Esempi di Architettura | 37
SINTESI
INDICE
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto