Sprazzi di storia (1914-2014)
Conoscere il passato per capire il presente e progettare il futuro
11,00 €
Area 10 – Scienze dell'antichità, filologico-letterarie e storico-artistiche
     
SINTESI
La storia è il patrimonio lasciato dagli avi. Capirla nella sua abbagliante bellezza, è improbo, perché improbo è descrivere l’immenso palcoscenico sui cui si muovono personaggi, si intrecciano destini di popoli, si combattono visioni dell’essere e del dover essere del Mondo. Di questo palcoscenico ampio quanto il secolo 1914–2014, il testo tenta di illuminare alcuni segmenti con sprazzi di luce che attraversano momenti di follie finanziarie — le crisi del 1929 e del 2011 —, di eterni conflitti di potere e di religione — le guerre in medio oriente —, ma anche momenti esaltanti — la caduta del Muro di Berlino e la pubblicazione della enciclica Caritas in Veritate —. Momenti non correlati se non dall’essere tutti l’epifania dell’Umanità, nella ricchezza delle sue intuizioni e nell’infamia dei suoi olocausti.
pagine: 192
formato: 14 x 21
ISBN: 978-88-548-7792-4
data pubblicazione: Novembre 2015
editore: Aracne
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto