Guida alla formazione del docente di lingue all’uso delle TIC
Le lingue straniere e l’italiano L2
24,00 €
14,4 €
     
SINTESI
Il volume è stato realizzato come strumento per la formazione dei docenti di lingue seconde e straniere che intendono affrontare tematiche teorico–applicative relative alla didattica delle lingue con l’uso delle Tecnologie dell’Informazione e della Comunicazione (TIC). L’obiettivo principale del testo è collocare la riflessione sull’uso degli strumenti informatici, in un quadro generale, a carattere teorico–concettuale, in cui le nuove tecnologie sono considerate strumenti cognitivi, potenti alleati per il raggiungimento degli obiettivi che la società della conoscenza si pone. Il docente di lingue, in una prospettiva di formazione lungo tutto l’arco della vita, non può infatti prescindere dallo sviluppo e dall’aggiornamento di competenze, come quella digitale, determinanti una società della conoscenza, per migliorare la qualità dell’insegnamento. Ciò implica la necessità non solo di ripensare alle modalità e ai contenuti di apprendimento, ma anche di sviluppare le competenze d'uso che rendano i docenti capaci di padroneggiare le TIC da un punto di vista tecnico, e le competenze pedagogiche che consentano loro di comprenderne il significato formativo, per sfruttare al meglio le tecnologie, adattandole ai diversi contesti educativi.
pagine: 496
formato: 14 x 21
ISBN: 978-88-548-7675-0
data pubblicazione: Ottobre 2014
editore: Aracne
SINTESI
INDICE
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto