Differenze e relazioni
Volume II. Cura dei legami
15,00 €
9,00 €
     
SINTESI
Nella sua costitutiva capacità di distanziarsi, l’essere umano sperimenta la possibilità di un incontro con l’altro, il quale, accostandosi all’io, chiede anche implicitamente di essere riconosciuto. Rispondendo a questo appello, l’io instaura con l’altro un legame che è anch’esso un bene di cui tanto l’io quanto l’altro sono reciprocamente responsabili. L’essere convocati da altri comporta sempre un’opportunità e un rischio, perché significa disporsi, decentrarsi e andare oltre se stessi, oltre l’egoismo dell’io. I saggi raccolti nel presente volume, partendo da prospettive diverse, offrono la possibilità di sondare la questione della differenza assumendola dal versante della cura dei legami, in modo da mostrare tutta la ricchezza e la varietà delle sfumature che vi sono implicate.
pagine: 248
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-548-7615-6
data pubblicazione: Settembre 2014
editore: Aracne
collana: Percorsi di Etica. Colloqui | 7
SINTESI
INDICE
RECENSIONI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto