Disordini della differenziazione sessuale
Aspetti clinici e terapeutici
10,00 €
6,00 €
     
SINTESI
Nei disturbi della differenziazione sessuale (DDS) rientrano tutte quelle condizioni congenite in cui lo sviluppo del sesso cromosomico, gonadico o anatomico è atipico. In precedenza essi erano designati come stato intersessuale, ambiguità sessuale o erano utilizzate espressioni come ermafroditismo o pseudoermafroditismo. I DDS rappresentano, ancora oggi, un “dilemma”; un argomento in costante evoluzione, ampiamente dibattuto nella letteratura medica internazionale sia per le varie opzioni terapeutiche, sia per le dinamiche familiari, psicosociali e giuridiche. Questo lavoro monografico è espressione dell’attività clinica, operatoria e di ricerca svolta nell’ultimo decennio presso la cattedra di Chirurgia Pediatrica dell’Università di Pisa. La casistica è stata riesaminata con particolare attenzione al trattamento chirurgico ed ai risultati ottenuti.
pagine: 96
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-548-7545-6
data pubblicazione: Settembre 2014
editore: Aracne
collana: High Line “Surgery” | 2
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto