Il carteggio tra Poggioli e Stevens
Traduzione ed edizione delle lettere
12,00 €
A cura di Laura Alcini
     
SINTESI
Della eclettica figura di Renato Poggioli, studioso cosmopolita, docente di letteratura italiana e letterature slave presso prestigiose università europee e statunitensi, poco si conosce nel suo paese d’origine. La sua attività di raffinato traduttore è inoltre scarsamente riconosciuta. Questo carteggio, inedito in Italia, presenta il corpus delle lettere in possesso della Houghton Library di Harvard che lo studioso italiano e il poeta americano Wallace Stevens si scambiarono nel corso del 1953, mentre Renato Poggioli si accingeva a tradurre le poesie di Stevens. Attraverso la traduzione ed edizione della corrispondenza s’intende anche dare risalto a due aspetti poco approfonditi della produzione di Poggioli: quello di traduttore dall’inglese, in particolare di uno dei maggiori poeti americani contemporanei, e quello di fondatore degli studi comparatistici, presso la università di Harvard.
pagine: 132
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-548-7473-2
data pubblicazione: Agosto 2014
editore: Aracne
collana: Dialogoi | 8
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto