Il dibattimento nel processo penale
9,00 €
     
SINTESI
Il presente volume analizza il dibattimento quale fulcro del processo penale italiano, sottolineando l’assoluta centralità ad esso conferita dal sistema accusatorio, introdotto nel nostro Paese dalla riforma del 1988. Procede al confronto tra quest’ultimo ed il sistema inquisitorio, affrontando altresì l’evoluzione storica del processo penale dall’Unità d’Italia all’entrata in vigore del Codice “Vassalli” e le differenti fasi che scandiscono il primo grado del vigente rito ordinario: le indagini preliminari, l’udienza preliminare e in particolare la fase dibattimentale, segmento cardinale del sistema processual–penalistico italiano.
pagine: 136
formato: 14 x 21
ISBN: 978-88-548-7471-8
data pubblicazione: Agosto 2014
editore: Aracne
collana: Diritto | Novità | 7
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto