Scorpioni, Vipere e Coralli alla Corte degli Este
Contra pestem
12,00 €
     
SINTESI
Questo libro vuole essere un’opera nuova e trasversale. Mettendo in campo competenze che possono sembrare lontane, finisce per costituire un intreccio tra storia e scienza a dire il vero intrigante. Il piacere di vivere la peste in una corte importante come quella degli Estensi, attraverso le storie, lo sgomento di fronte ad un evento contro il quale sguainare le poche armi del tempo, il fascino del rimedio segreto. Lo scoprire poi con gli occhi moderni del chimico farmaceutico che forse l’olio di scorpioni era un’arma potente, che ha ancora molti segreti da rivelarci, e l’allarme dell’infettivologo che il flagello del passato possa essere ora una malattia riemergente, minaccia per il futuro. Il lavoro, frutto di una consolidata collaborazione con la Biblioteca Ariostea, che ha portato a importanti mostre e pubblicazioni, è l’occasione, non da ultimo, per una preziosissima analisi di manoscritti e opere che trattano di peste conservati nella biblioteca stessa.
pagine: 164
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-548-7423-7
data pubblicazione: Luglio 2014
editore: Aracne
collana: Tradizione e innovazione, territorio e salute | 3
SINTESI
EVENTI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto