Il Florida Federal Writers’ Project
Il caso di Zora Neale Hurston
10,00 €
Elisabetta Soro
Prefazione di Paola Boi
     
SINTESI
All’indomani dello scoppio della Grande Depressione, gli Stati Uniti d’America avviarono la ricostruzione della nazione attraverso il New Deal. Tra le numerose agenzie ideate per dare lavoro ai disoccupati, i progetti riuniti sotto il Works Progress Administration ebbero un successo più duraturo. In particolare, il “Federal One” ospitò un progetto rivolto ai colletti bianchi (scrittori, giornalisti professionisti, avvocati, insegnanti, ministri), che furono incaricati di redigere delle guide turistiche. L’ambizioso progetto federale, unico nel suo genere, andò tuttavia oltre le più rosee aspettative e il lavoro fatto dagli scrittori federali è oggi di grande importanza per una più approfondita conoscenza della società statunitense così com’era prima dello scoppio della seconda guerra mondiale.
pagine: 168
formato: 14 x 21
ISBN: 978-88-548-7386-5
data pubblicazione: Luglio 2014
editore: Aracne
collana: Sulle orme di Prospero | 5
SINTESI
RECENSIONI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto