Pierino e il lupo
A volte il lupo perde il vizio e non il pelo
10,00 €
     
SINTESI
La storia di Pierino e il lupo è una risorsa didattica eccezionale che consente di attuare un lavoro interdisciplinare e, in questa rivisitazione, assume un valore educativo anche relativamente alla convivenza con gli altri. L’opera offre l’opportunità per incrementare le conoscenze e le abilità musicali e può dare spunti nelle diverse discipline. Riscritta sotto forma di filastrocca, ha un finale diverso da quello classico. Il lupo, che incarna la paura, il “cattivo”, si redime grazie al comportamento corretto di Pierino. Nessuno muore, quindi, per fortuna, ma tutto si risolve in modo più civile, il lieto fine è lieto davvero e fornisce una precisa morale che fa riflettere. La narrazione in rima, le illustrazioni colorate e infantili, sono senza dubbio degli elementi dalla validità intramontabile che catturano straordinariamente l’attenzione del bambino. Qui Pierino ha a che fare con il “diverso”, colui che mette paura ed è reputato sbagliato e irrecuperabile, a volte più a torto che a ragione, simbolo di coloro che generalemente si tende a evitare o addirittura annientare sulla base dei propri pregiudizi.
pagine: 68
formato: 21 x 21
ISBN: 978-88-548-7309-4
data pubblicazione: Giugno 2014
editore: Aracne
collana: Ragno magico | 11
SINTESI
EVENTI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto