Giusto e sbagliato, binomio complicato
7,00 €
     
SINTESI
Trenta poesie, ciascuna su un binomio di termini contrastanti e contraddittori.
Cosa è giusto? Cosa, invece, è sbagliato? Come è giusto che ci si comporti con gli altri? Come affrontare le diverse situazioni che la vita ci pone quotidianamente davanti? A queste e tante altre domande che implicano una scelta tra concetti contrapposti non è certo facile rispondere, prova ne è il fatto che i più noti filosofi della storia si sono soffermati su questi interrogativi fornendo risposte diverse e proponendo ognuno una propria teoria.
Questa silloge, con l’uso di rime, assonanze e figure retoriche, prova a condurre il lettore oltre la soggettività e la parzialità dello sguardo del singolo, oltre gli errori di giudizio.
pagine: 48
formato: 12 x 20
ISBN: 978-88-548-7307-0
data pubblicazione: Giugno 2014
editore: Aracne
collana: Ragnatele | 14
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto