Giorgio Scerbanenco e il cuore nero del giallo di casa nostra
Viaggio al termine dell'ossessione di una vita
15,00 €
9,00 €
     
SINTESI
Per la maggior parte dei lettori Giorgio Scerbanenco è uno dei maestri indiscussi del giallo italiano. I quattro romanzi incentrati intorno alla figura del medico poliziotto Duca Lamberti che lo hanno reso unautore di culto non sono però il frutto di un’esplosione improvvisa ma l’inevitabile approdo di un lungo viaggio letterario in cui l’attrazione per la dimensione del poliziesco è stata una costante che dagli esordi negli anni ’30 lo ha accompagnato per tutta la vita. Questo libro ne ripercorre le prime tappe pedinando lo Scerbanenco dei primordi per ridare il giusto peso a una fondamentale stagione creativa che troppo spesso ha sofferto del paragone con le opere della maturità, ma senza la quale l’ossessione per il giallo non si sarebbe convertita in potente detonatore dei capolavori di fine anni ’60.
pagine: 304
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-548-7268-4
data pubblicazione: Giugno 2014
editore: Aracne
SINTESI
RECENSIONI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto