Contare sulla natura
I territori dell’impronta ecologica
14,00 €
8,4 €
     
SINTESI
Il testo descrive la metodologia dell’impronta ecologica, un sistema di contabilità ambientale in grado di quantificare quanta “natura” viene consumata dalle società per vivere. L’utilizzo dell’impronta ecologica consente di individuare alcune tipologie di appropriazione delle risorse naturali da parte dei territori, mettendo in luce le diverse scale spaziali coinvolte nelle problematiche ambientali. Questa chiave di lettura è utilizzata per discutere la relazione tra crescita economica e impatti ambientali attraverso un’analisi critica dell’ipotesi delle curve ambientali di Kuznets. Anche i centri urbani sono studiati alla luce dell’impronta ecologica, mettendo parzialmente in discussione la loro immagine di dissipatori di risorse.
pagine: 132
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-548-7243-1
data pubblicazione: Giugno 2014
editore: Aracne
SINTESI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto