Il luogo perduto
Poesie (1996–2013)
8,00 €
4,8 €
     
SINTESI
Poesie di mare, di solitudine, di memorie che si fanno isole nell’arcipelago dell’esistenza. Anche l’amore diviene un tramite per parlare del tempo e del suo significato, e un gesto apparentemente casuale può assurgere a icona eterna se colto sotto una luce particolare. Luce che ritorna continuamente nelle composizioni di Alessandra Scarano, luce reale, calda, foriera di vita della terra mediterranea, e luce ideale, sguardo che, posandosi su pezzi di realtà, rischiara e rivela ciò che è celato, la storia dimenticata, il sentimento tenuto segreto, una risposta cercata e forse trovata. E così si formano immagini che sono connubio di luoghi e di emozioni legati da una eco reciproca, e allora l’onda è il giorno che si sussegue al giorno, il giallo di una roccia assolata è un canto di gioia, i rami sottili di un albero nordico dita che possono ghiacciare il cuore. E il poeta non è altro che un periegeta della vita condannato a cantarne il dolore e l’inesauribile bellezza.
pagine: 96
formato: 14 x 21
ISBN: 978-88-548-7231-8
data pubblicazione: Giugno 2014
editore: Aracne
collana: Poiesis | 6
SINTESI
RECENSIONI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto