Verità e Bellezza
La via pulchritudinis in Biagio Biagetti
12,00 €
7,2 €
Paolo Ondarza
Prefazione di Rodolfo Papa
     
SINTESI
Il legame tra bellezza e annuncio del Vangelo, paradigma della tradizione millenaria della Chiesa cattolica, ribadito nell’Esortazione Apostolica Evangelii Gaudium di papa Francesco, è stato efficacemente suggellato da queste parole del papa emerito Benedetto XVI: «Le immagini sacre, con la loro bellezza, sono anch’esse annuncio evangelico ed esprimono lo splendore della verità cattolica, mostrando la suprema armonia tra il buono e il bello, tra la via veritatis e la via pulchritudinis». Il connubio arte-fede all’inizio del XX secolo fu il motore e l’ispirazione dell’opera di Biagio Biagetti. Esperto conoscitore delle tecniche artistiche e di conservazione, convinto e impegnato cattolico, non fu semplicemente un “pittore”, ma sempre pittore religioso anche quando non si dedicò a tematiche sacre. Fin da giovane Biagetti concepì il proprio talento come dono del Creatore, vocazione per comunicare attraverso le immagini Dio, la Bellezza. La risposta di Biagetti alle espressioni figurative del Novecento spesso in rotta con il passato era un idea di arte cristiana «piena del sentimento del presente e con gli occhi rivolti all’eternità». Non si conformò ai nostalgici revival ottocenteschi, ma guardando alle conquiste della pittura contemporanea elaborò un linguaggio nuovo in linea con la tradizione. Il suo anelito all’unità tra sacro e profano, passato e presente, trova risposta nella certezza che il messaggio di Cristo, è lo stesso ieri, oggi e sempre.
pagine: 152
formato: 17 x 24
ISBN: 978-88-548-7211-0
data pubblicazione: Giugno 2014
editore: Aracne
SINTESI
EVENTI
RECENSIONI
Informativa      Aracneeditrice.it si avvale di cookie, anche di terze parti, per offrirti il migliore servizio possibile. Cliccando 'Accetto' o continuando la navigazione ne acconsenti l'utilizzo. Per saperne di più
Accetto